UNDERRATED TOUR!

A ben pensarci anche lui è stato per diversi anni come loro: underrated, sottovalutato. Guardando oggi al giocatore Stephen Curry, ai suoi 3 anelli, alla dinastia Warriors costruita attorno a lui, pare impossibile pensare che da ragazzo abbia dovuto convincere montagne di detrattori.
Il fisico gracile, la poca esplosività, la fragilità delle sue caviglie lo hanno inscritto per troppe stagioni nei cosiddetti “si, ma…”.
Per questo oggi vuole rivolgersi soprattutto ai giovani che per svariate ragioni non vengono accreditati dagli addetti ai lavori, non sono considerati di prima fascia o in grado di raggiungere determinati livelli.

Il suo Tour, sponsorizzato logicamente Under Armour, comincerà quest’estate ed ha come obiettivo dichiarato quello di concedere una seconda chance, di non fermarsi al primo sguardo e di credere nella volontà dei giovani atleti presenti di inseguire il loro sogno.
Lui è stato considerato “non abbastanza”, altri dopo di lui hanno sovvertito il pronostico ed il messaggio di incoraggiamento che viene dal numero 30 di Golden State risuona forte e chiaro: non arrendetevi, potete farcela!

La sua ultima signature, la Curry 7, dedicherà una colorway all’ “Underrated Tour” organizzato dal campione assieme ad Under Armour.
La nuova tecnologia ha ottenuto recensioni entusiastiche, una scarpa dal taglio medio-basso molto reattiva e contenitiva. La doppia schiuma di ammortizzazione (MircoG, UA Hovr) garantisce il giusto bilanciamento tra morbidezza e risposta ad ogni appoggio.
Venite a scoprirla in negozio o scopritene le caratteristiche tecniche cliccando sull’immagine qui sotto!
Disponibile anche in misure junior!